Vota FRANCESCO GULLO
come pallonaro d'oro dell'anno 2004
 


DEL PIERO VIENE ATTERRATO FALLOSAMENTE da FRANCESCO GULLO durante la partita di CHAMPIONS LEAGUE
Juventus-Basilea

Le bugie di Gullo
Il difensore ha millantato una carriera virtuale.

La smentita
"non siamo gay", confessano Morelli e Gullo

Gullo al Chiasso FC:



ITALIA CAMPIONE DEL MONDO 1982

Portieri: Dino Zoff (Juventus), Ivano Bordon (Inter), Giovanni Galli (Fiorentina)

Difensori: Franco Baresi (Milan), Giuseppe Bergomi (Inter), Antonio Cabrini (Juventus), Fulvio Collovati (Milan), 
Gullo (Basilea)
Claudio Gentile (Juventus), Gaetano Scirea (Juventus), Pietro Vierchowod (Fiorentina),
Centrocampisti: Giancarlo Antognoni (Fiorentina), Giuseppe Dossena (Torino), Giampiero Marini (Inter), Gabriele Oriali (Inter), Marco Tardelli (Juventus), Bruno Conti (Roma)

Attaccanti: Alessandro Altobelli (Inter), Franco Causio (Juventus), Bruno Conti (Roma), Francesco Graziani (Torino), Daniele Massaro (Fiorentina), Paolo Rossi (Juventus), Franco Selvaggi (Cagliari)

C.T.: Enzo Bearzot



GULLO COME SEMPRE C'E'!!!!

 


 

FRANCESCO GULLO

il sito ufficiale
...di quando giocava nel basilea contro la juve...

francescogullo@hotmail.com

Francesco Gullo, un uomo...un mito
per sempre nel cuore del basilea

IL CASO GULLO

Quando il senatore Giulio Andreotti diceva che a sospettare si fa peccato, ma spesso si indovina, probabilmente aveva ragione. Ecco perché i puri di cuore possono ritenersi traditi: in residenza scoppia il caso Gullo: riavvolgiamo il nastro della memoria.

Il difensore, nel suo curriculum millanta presenze in Coppa dei Campioni nelle file del Basilea in Svizzera (avrebbe marcato persino Alessandro Del Piero, mettendolo in difficoltà!). Non solo: sempre Gullo sostiene di aver giocato in serie B nel Chiasso, inoltre scrive di essere stato il più giovane calciatore del Monza a debuttare in serie B. Purtroppo per lui, e per tutti quelli che gli hanno creduto, è tutta una farsa.

Davide Dezan, in versione Sherlock Holmes, ha fatto qualche verifica contattando gli allenatori delle squadre sopra citate:
Il primo ad entrare nel confessionale è Christian Gross, tecnico del Basilea: "Non conosco Francesco Gullo, non è mai stato a Basilea, mai sentito nominare...". Dezan incalza: "Gullo dice di aver marcato Del Piero e di aver giocato in Coppa Campioni...".
Gross si mette persino a ridere per poi domandare retoricamente: "Questo Gullo è un difensore?" 


GULLLO CAPISCE DI
ESSERE NELLA MERDA

Giorgio Rumignani, ex allenatore del Monza, cade dalle nuvole. Gullo infatti sostiene di aver debuttato nel 1997. Peccato che nella memoria di Rumignani non riaffiori nulla: "Di questo Gullo francamente, mi sfuggono le tracce" è il commento del tecnico.

Roberto Gatti, tecnico del Chiasso per quattro stagioni, puntualizza. Ma anche questa volta la bilancia non pende a favore di conte: "Gullo ha giocato da noi, ma non eravamo in serie B".

Gullo cambia colorito del volto, muta freneticamente le espressioni del viso, tenta una replica, seppur fragilissima: "Non guardare il foglio - suggerisce a Dezan - da qui a qui ho scritto cose esatte" indicando le parti che sarebbero corrispondenti alla verità.  

Poi Gullo ammette: "Ho scritto tutte stronzate, sono stato al gioco, mi andava di farlo". Infine torna nuovamente sulla versione ultima, per cambiarla nuovamente...un labirinto di dichiarazioni nel quale è difficile trovare l'uscita che porti alla verità: "Ho dato a Magrini il curriculum con i giornali e le date..." 

A voi le conclusioni...



 

 


Acquista la maglia Ufficiale
di FRANCESCO GULLO del Basilea F.C.



Gullo
riceve il riconoscimento alla carriera per meriti sportivi alla società FC.BASEL (Basilea)



ECCEZZIUNALE VERAMENTE!!!!
Si..si..si..è proprio lui!!!
Il mitico Gullo è riuscito quest' anno a spuntarla tra diversi candidati, per apparire in copertina del famoso gioco FIFA FOOTBALL 2005!!!!